un isterico tuareg...

05 novembre 2007

The week never starts 'round here # 83

Festeggiamenti, pensieri confusi, amore, influenza, rifuto totale di lavorare, giornate passate al computer, film, risate, pianti. Una vita riassunta in una settimana.

L'EVENTO.

Un anno insieme. E tu che continui a sopportarmi, nonostante tutto. Perchè lo so che non sono una persona facile, e che a volte l'unica cosa che si dovrebbe fare sarebbe darmi una testata sulle gengive.
Ma tu continui a essere l'unica persona che riesce ad accogliermi per tutto quello che sono, e per tutto quello che non sono. E io continuo a cercarti, a ripararmi tra le tue braccia. E' passato un anno, e io sono incredulo come il primo giorno. Solo, non sono più innamorato come all'inizio.
Lo sono molto di più.

IL LIBRO.

Mille inizi, frasi sbocconcellate da una pagina all'altra, senza risultati. Se non, forse, uno...

CD (selezione).

- P J HARVEY "White chalk"
- THE BEATLES "Revolver"
- ANNIE HALL "Cloud cuckoo land"
- YOUNG MARBLE GIANTS "Colossal youth"
- RADIOHEAD "In rainbows"
- LOU RHODES "Bloom"
- HOWIE B. vs. CASINO ROYALE "Not in the face - Reale dub version"

IL FILM.


Lapidatemi. Picchiatemi. Fucilatemi. Sputatemi. Infamatemi. Svergognatemi sulla pubblica piazza.
Mi sono addormentato guardando "Tempi moderni" di Chaplin.
Avevo talmente sonno che mi sono svegliato solo su quella canzocina senza parole che Charlot canta al ristorante: un mesetto fa, alla Chapliniana di Bologna, quella musica la sentivi in ogni angolo, ossessiva, a brevi intervalli di un minuto.
Mi ha talmente trapanato il cervello da avermi risvegliato da un coma-su-divano...


MP3.

Oh, you're so silent, Jens! qualcuno gli diceva tempo fa. E lui ci ha intitolato un disco. Come ha fatto col nuovo "Night falls over Kortedala": c'è un ode alla sua parrucchiera. L'unica, a detta sua, che sapeva trasformare, Kortedala, uno squallido quartiere di Goteborg, in un posto pieno di bellezza. La stessa cosa che prova a fare Jens Lekman con la sua musica.
E' un vecchio crooner mai uscito dall'adolescenza, attraversata a fatica negli anni '80: si sente dalle (brutte...) tastiere di "Friday night at the drive-in bingo".

E ora, sarò io ad organizzargli il tour italiano, a febbraio.
E' uno dei nomi caldi della scena indie mondiale, e io gli organizzerò il tour italiano...
Una data al teatro Rasi di Ravenna, e le altre due su Roma e Milano ancora da annunciare.
Speriamo solo che questa foto non sia l'immagine della sua reazione alla mia organizzazione...

CHIAVE DI RICERCA DELLA SETTIMANA.
(ovvero: come ti arrivo a questo blog perdendo la faccia)

download suono della motosega

e perchè mai dovresti trovarlo qui, spiega?!

LA FRASE DELLA SETTIMANA.

Comprati! (Gigi)

ovvero, si festeggia il mio compleanno a Parigi...

The week starts...NOW!
Buona settimana...

Etichette:

4 Comments:

  • sei così dolce che mi stai facendo cariare le gengive! :P
    Any

    By Anonymous Anonimo, at 9:40 AM  

  • Ehm...attendo il tuo resoconto del weekend e poi ti dico se puoi parlare o meno! :D

    By Blogger daniele, at 9:51 AM  

  • Hey Dani & 2g,

    augurissimi! Sono stracontento per voi... :-)

    Andy

    PS: Dani, capito adesso a cosa alludevo a Londra quando parlavo del valore del tempo??? :-)

    By Anonymous Anonimo, at 10:26 AM  

  • Eh già, ADESSO lo capisco...ma mi mancava la prova pratica che tu avessi ragione, all'epoca... :)

    By Blogger daniele, at 3:11 PM  

Posta un commento

<< Home