un isterico tuareg...

08 giugno 2007

Gelato al veleno

"Ci rivolgiamo a voi con una richiesta di miglioramento della qualità della vita in Senato. La buvette non è provvista di gelati. Noi pensiamo che sarebbe utile che lo fosse e siamo certi di interpretare in questo il desiderio di molti. E' possibile provvedere? Si tratterebbe di adeguare i servizi del Senato alle esigenze della normale vita quotidiana delle persone. In attesa di riscontro, porgiamo cordiali saluti".

Questa è la lettera, firmata da Rocco Buttiglione (Udc) e Albertina Soliani (Margherita), con cui si richiede alla questura del Senato che venga fatta una scelta fondamentale per lo stato italiano:

I SENATORI VOGLIONO IL GELATO!

Purtroppo, è tutto vero: ne dà notizia Repubblica, oggi.
Già me li vedo, a pestare i piedi come bambini capricciosi, o a sporcarsi i loro faccioni con enormi strisce di cioccolato, a chiedere un secondo tovagliolino.

E io vorrei trovare un commento adeguato che non sia un sentitissimo "fanculo", ma credo di aver veramente esaurito le parole.

Soundtrack AA.VV. "Clouds, a compilation ep" Raise Records, 2007

3 Comments:

  • Dani, se non lo fai tu, lo faccio io. Fanculo, senatori. Sentitamente vostro ex-elettore,

    Andy

    By Anonymous Anonimo, at 2:20 PM  

  • non sono d'accordo.
    Tutti d'estate vogliono il gelato.
    Anch'io mi arrabbierei se lavorassi in un posto in cui c'è una macchinetta dei gelati, ma è sempre vuota...
    Alle superiori sarebbe stato motivo di sciopero...

    By Anonymous Anonimo, at 3:21 PM  

  • Selva con l'ambulanza ha superato tutti. :D

    By Blogger federico, at 11:19 AM  

Posta un commento

<< Home