un isterico tuareg...

13 aprile 2007

V.I.P.

Si avvisa la gentile clientela che, causa sciopero dei treni, il Tuareg Isterico si è trasformato in un V.I.P.

Stamattina, dopo aver vagliato ogni possibilità di tornare da Bologna a Reggio in tempo utile per lavorare

* scroccare computer?

* prendere una serie di 4 corriere
(Bologna---->Vignola;
Vignola---->Modena;
Modena---->Rubiera;
Rubiera---->Reggio Emilia)?

* aspettare l'invenzione del teletrasporto?

* convincere quelli di Trenitalia a suon di bestemmie a rimandare lo sciopero, chè con tutti i biglietti obliterati a vuoto negli ultimi mesi ormai li potrei sfamare tutti?


al mio fianco qualcuno interviene di forza.

"?"
"Barbara, dammi il numero delle auto blu"
"?"
"Sì, buongiorno. Mi serve una macchina da qui a Reggio...No, non serve che attenda il ritorno...molto bene, e il costo?....sì, perfetto...tra mezz'ora. Grazie."
"?"
"Ok, perfetto. Tra mezz'ora una macchina ti porta a Reggio"
"???"


Dopo mezz'ora scendo. Una enorme macchina blu mi attende. L'autista scende, apre la portiera, mi fa accomodare. É in giacca e cravatta, cordiale, silenzioso.


("troppo lusso. troppo spreco. mio dio, che spreco. guarda tu se mi tocca farmi portare a Reggio dall'autista con una macchina di rappresentanza. un auto blu. Sono un traditore, un controrivoluzionario, un collaborazionista, rifiuto le corriere proletarie adagiandomi sui simboli del potere...")

Mio Dio. I vetri fumè. I vetri fumè. I VETRI FUMÉ!
Oh!
Mio!
Dio!
Datemi un paio di occhiali scuri e un tappeto rosso, e vi diventerò la nuova fottuta Paris Hilton.

Soundtrack nella mia testa, oh mio Dio, risuona SNOOP DOG o qualche tamarrata simile...AIUTATEMI!

4 Comments:

  • la prima volta che un'auto blu con big boss a bordo mi ha accompagnata a casa ho pregato in ogni lingua che nessuno mi vedesse. Eppure mia nonna ancora oggi ricorda quella sera come se le avessi presentato il principe alberto di monaco...mah...

    comunque paris hilton mi sembra un buon inizio, ma almeno tu, ti prego, non mettere la gonna senza mutande!

    :-DDDDD

    verdespirito

    By Anonymous Anonimo, at 6:47 PM  

  • minchia che marchettone :P

    ma dimmi, dimmi, com'era l'autista?

    Any

    By Anonymous Anonimo, at 7:33 PM  

  • ma dentro? stile ministeriale o sedili in pelle bianca, mobile bar con la batida al cocco, tv satellitare, ragazza pon pon?

    By Anonymous quella di cope, at 3:46 PM  

  • La gonna senza mutande mai, VS.
    E se un paparazzo mi riprende, poi?

    Autista silenzioso, quasi invisibile. Avrei potuto indire gare di rutti contro me stesso, e non avrebbe battuto ciglio!

    Stile totalmente ministeriale, ahimè, Classe PURA, altro che le mie solite baracconate. Ma (e qui mi lamento!) il quotidiano nel taschino del sedile era del giorno prima...che faccio, lo faccio licenziare? :)

    By Blogger daniele, at 5:00 PM  

Posta un commento

<< Home