un isterico tuareg...

25 dicembre 2006

Superare il Natale

Il lunedì, da queste parti, è il giorno del classificone settimanale.
Ma, per una volta, rompo le tradizioni.
Giusto perchè è Natale, e ne approfitto per farvi gli auguri.

Alla mia maniera.

Molti di voi saranno impegnati in devastanti cene di famiglia, che metteranno alla prova i vostri nervi anche se siete già in odore di santità.

Ergo, qualche consiglio.

- Non vi preoccupate: non siete ingrassati. Anche se vostra suocera vi punta un dito contro la pancia gridando cose tipo "Sembri Buddha!"

- Contate fino a dieci prima di rovesciare l'insalata russa sui capelli freschi di permanente della fidanzata Barbie del fratello del cognato.

- Se qualcuno scarta il vostro regalo e lo abbandona con sufficienza in un angolo, rinunciate all'idea di farglielo ingoiare: i soccorsi porterebbero via del tempo, e il vostro obiettivo, ricordate, è uscire da quella casa / ristorante il più presto possibile.

- Se vi sentite sul punto di urlare quando le nipotine intonano la ventesima carola natalizia consecutiva, chiudete gli occhi e pensate a un concerto death metal, o a uno degli Zero Assoluto (nome profetico...). Improvvisamente andrà meglio.

- Non parlate di lavoro, nè di politica, nè di affetti personali. Insomma, mangiate in silenzio e pregate che finisca.

- Eventualmente, in caso d'emergenza, spezzare la tensione chiamando un brindisi (picchiare il coltello contro il bicchiere, o gridare come un pazzo, potrebbe bastare ad attirare l'attenzione) e buttare lì una frase da scegliere tra:
a) Sono gay!
b) Ehi, quel trattore non è un po' troppo vicino alla tua macchina nuova?
c) Siete mortalmente noiosi!


Piantandola con le idiozie, qui ci sono i miei auguri di Natale, quelli veri, quelli semi-seri.
É banale augurare serenità a tutti quelli che passano, o sono passati di qua.
Però la banalità a volte fa un gran bene.
Cercate di essere felici.
Tutto qua.
Buon Natale.

Soundtrack ARETHA FRANKLIN "Respect: the very best of" Warner, 2002

1 Comments:

  • tu hai tutta (burp!) la mia comprensione... Any-repleta

    By Anonymous Anonimo, at 10:53 PM  

Posta un commento

<< Home