un isterico tuareg...

20 dicembre 2006

Bersaglio urlante

Molta gente non ha una beneamata mazza da fare.
D'altra parte, se il guru cerebroleso - accompagnato da un pianista piacione quanto Rutelli - può permettersi di raccontare a una chiesa gremita di dove compra le statuine del presepe senza che nessuno vada lì e lo tiri giù dall'altare (e venite in proscenio a prendere gli applausi, almeno! sfortunati...), perchè una manica di indie-rocker non può perdere il suo tempo a infamare Violetta Beauregarde?

Antefatto.


Beck (non l'ultimo dei cretini, ma nemmeno il primo di loro) pubblica la sua top 10 dei dischi del 2006 e ci inserisce al secondo posto il disco di Violetta,"Odi vulgus profanum et arceo". Il tipo di disco ideale per quando odi l'universo e vuoi farlo sapere a tutto il vicinato, insomma.

Svolgimento.

Apriti cielo! Venduta! venduta! venduta!

Conclusione.

La signorina, che non le manda certo a dire, dal suo blog risponde: “buon per la mia etichetta che venderà qualche disco in più, ma oggettivamente, se a beck piacesse l'impepata di cozze piuttosto che la polenta e uccelli, a voi che cazzo vi cambia”.

Post.

Si potrebbe anche scrivere che certa gente ha tonnellate di tempo da buttare.

Oppure, far partire una filippica tremenda (per una volta che qualcuno apprezza un italiano all'estero, siamo tutti lì a criticare...). Un po' la storia del Nobel a Dario Fo, insomma. Vabbè, fatte le debite proporzioni.

Oppure...oppure, mi sa tanto che la cosa più intelligente l'abbia scritta proprio lei, Violetta.
Piuttosto, ascoltatevi qui un po' di sano terrorismo sonoro. Il pezzo si chiama "The unbearable lightness of a farm tractor". L'insostenibile leggerezza di un trattore, già.
Questa donna è uno spettacolo.

Soundtrack MISS VIOLETTA BEAUREGARDE "Odi vulgus profanum et arceo" Temporary Residence / Wide, 2006

4 Comments:

  • Ma c'hai un odio nei confronti di Ludo e GioLindo pazzeschi...

    Punto primo: credo che Lindo sia il non plus ultra del "reggianizzare" di cui parlavi tu ieri, per questo lo cagano ancora.

    Punto secondo: anch'io guardo con reticenza alla sua recente conversione ma le vie del Signore sono infinite, secondo me ci crede davvero. O è vittima di un allucinogeno più potente e duraturo dei soliti.

    Punto terzo: ok Ludo-dito-in-culo, ok Ludo-musica-per-le-masse-ignoranti. Ma a me Ludo piace. Suoni che fanno stare bene. Punto. Tipo Dirty Dancing: è una puttanata ma mi piace lo stesso.


    Acidume Musi in versione natalizia (e perciò più buona)

    By Anonymous Anonimo, at 5:24 PM  

  • Musi, mi fai una paura quando sei buona...puoi dire qualcosa di acido, per vedere se sei davvero tu? :)

    By Blogger daniele, at 5:45 PM  

  • Non riesco, mi esce al massimo un faffanculo...

    Acidume Musi

    By Anonymous Anonimo, at 6:09 PM  

  • Dani, passo per lasciarti i migliori auguri di Buon Natale. Tantissima felicita', un abbraccio,

    Andy

    By Anonymous Anonimo, at 5:19 PM  

Posta un commento

<< Home