un isterico tuareg...

25 ottobre 2006

And will real life reveal...?

In "Philadelphia", a un certo punto, il protagonista si avvicina allo stereo, sceglie un cd, schiaccia play.
Il suono che ne esce è una delle cose più commoventi, emozionanti, estreme che abbia mai ascoltato: la voce della Callas.

Quella scena mi è tornata in mente mentre ero in metropolitana a Londra.
Ora di punta, gente silenziosa concentrata sui giornali della sera. Il caos più composto e discreto mai visto.
E lì, nel mezzo di tutta questa gente, io ascoltavo "Real life", la title-track dell'album di Joan As Policewoman.
E non so nemmeno descriverne la bellezza. Mi ha isolato da tutto, portato in un punto in cui esistevamo solo io e quella voce.

Ora Joan arriva in tour in Italia. A fine novembre. Ma questo venerdì farà una prima data a Milano, alla Casa 139. E io ci sarò.
E questo è un invito. Chi viene con me?

Soundtrack DILAILA "Musica per robot" Ilrenonsidiverte / Audioglobe, 2005

3 Comments:

  • la mamma morta.
    la Callas in Philadelphia, intendo. Quando tutta la scena cambia colore, la camera gira, si inclina, si alza.

    Vivi ancora! Io son la vita!
    Ne' miei occhi e il tuo cielo!
    Tu non sei sola!
    Le lacrime tue io le raccolgo!
    Io sto sul tuo cammino e ti sorreggo!
    Sorridi e spera! Io son l'amore!
    Tutto intorno e sangue e fango?
    Io son divino! Io son l'oblio!
    Io sono il dio che sovra il mondo
    scendo da l'empireo, fa della terra
    un ciel! Ah!
    Io son l'amore, io son l'amor, l'amor"
    E l'angelo si accosta, bacia,
    e vi bacia la morte!
    Corpo di moribonda e il corpo mio.
    Prendilo dunque.
    Io son gia morta cosa!


    brrr

    Buone Cose

    Many

    By Anonymous Many, at 2:38 PM  

  • deve essere parecchio figo...

    By Blogger federico, at 11:21 AM  

  • Joan As a Police Woman intendo... Philadelphia parecchio bello...

    By Blogger federico, at 11:22 AM  

Posta un commento

<< Home