un isterico tuareg...

18 agosto 2006

A Sud! A Sud!

Il tuareg riparte.
E non ho sentito il viaggio fino a stamattina, quando mi sono alzato con un sorrisino scemo sulla faccia. Torno a casa, in Calabria. Manco da due anni, e non vedo l'ora di tornare.
C'è metà del mio sangue, lì. E anche se non ci ho mai abitato, sono legato a quei posti in una maniera pazzesca.
A mille metri, in mezzo alle montagne, senza nessuno intorno. In isolamento totale.
La foto qua di fianco è il panorama sul golfo che si ha da un bosco sopra casa : nelle giornate più terse si vede il mare...

Si parte con cinque donne, il tour delle casalinghe disperate.
E chi spiega ai miei parenti come mai, di cinque ragazze, nessuna è la mia? Mah, mistero...

Due giorni a una rievocazione storica in un paesino stupendo, Mondaino, sulle colline dietro Cattolica, sperando che l'accento della gente del posto non mi ricordi troppo nè brutte esperienzebelle storie finite male, e poi via, a sud.
Si torna tra dieci giorni.
Altro viaggio. Stavolta si torna a casa.

Soundtrack REFLUE "A collective dream" Shyrec, 2006

7 Comments:

  • Ebbene, lo confesso: ti invidio un po'. Quel luogo mi sembra un vero incanto, e sono certa che tu saprai lasciarti incantare.

    Baci!

    By Anonymous Twiggy, at 12:29 PM  

  • :) non esistono sorrisi scemi

    By Anonymous anidride, at 3:14 PM  

  • buona vacanza, rilassati, divertiti, fa il pieno di energie da consumare durante l'autunno :)
    marla

    ps: confesso, nemmeno io andrei in vacanza con cinque donne ^__^

    By Anonymous Anonimo, at 3:41 PM  

  • Ma 'ttanagalèra, Daniele, se continui a scrivere le cose come le penso io, come caspita faccio a non affezionarmi? Torna a casa, che questo sì che serve sempre...ho 3 radici, 3 come le Ombre: sono nata con un piede nell'acqua dolce, qui a Como, ed uno nell'acqua salata, nel paesello di mia mamma, in provincia di Messina. La montagna ad un chilometro dal mare, 3 mesi di ogni anno della mia vita dai 6 mesi ai 12 anni vissuti tra fichi d'india e Luce che sa di origano e sale... Ci torno troppo poco, dalla mia Ombra a Sud, ma quando ci torno...è Essere, davvero. Come lo è andando al paese di mio padre, tra le colline della Valpollicella: filari di vite e fiori di ciliegio che formano una bolla di benessere, la stessa che ritrovo anche in certi punti del Lago... Vabbè...sfido io, che poi una vien su Randagia...
    Buon viaggio, xchè se la meta è importante, il percorso dà + soddisfazione...

    By Anonymous Lohana, at 4:06 PM  

  • Buone vacanze, Daniele, un abbraccione stritolante :D

    ANdy

    By Anonymous Anonimo, at 6:10 PM  

  • buone vacanze, daniele..vedrai che ti divertirai con 5 donne..noi siamo piene di risorse, di sorrisi, di voglia di vivere e di paturnie!!!...

    minnie-bacio

    By Anonymous Anonimo, at 8:50 PM  

  • anch'io ho i piedi a sud, e ogni volta che ci ritorno mi sento costantemente abbracciata (nel bene e nel male)... buona vacanza-gineceo: sono quelle cose che se non ti ammazzano ti temprano...

    By Anonymous quella di cope, at 2:22 PM  

Posta un commento

<< Home