un isterico tuareg...

26 luglio 2006

Farsi cullare

Una foglia gialla, che cade dai rami.
Segue la sua strada, un percorso come uno scarabocchio di matita.
La foglia cade nel lago, mi aspetta. Io la sfioro appena, lei mi trattiene, lascia che mi addormenti dentro di lei.
Dormo nella sua mano per trovare pace.
É questa la sua voce. É qui che mi abbandono.

Soundtrack HOPE SANDOVAL & THE WARM INVENTIONS "Bavarian fruit bread" Rough Trade, 2002

9 Comments:

  • Sei triste oggi? O è solo una mia impressione. Sarà che le tue parole sanno di autunno, e a me l'arrivo dell'autunno mette tristezza. Un po' come "...si sta come d'autunno sugli alberi le foglie..."
    Provo a colorare un po' il tuo umore dedicandoti un verso: "con un fremito di mansueto azzurro rinasco".
    Ciao

    By Anonymous Twiggy, at 1:14 PM  

  • Ciao Daniele, buon pomeriggio. Abbraccio stritolante...

    Andy

    PS: sei troppo poetico!! :D

    By Anonymous Anonimo, at 2:38 PM  

  • Ciao!
    Twiggy, in realtà il post è di ieri, ma sì, l'umore non cambia molto...
    Stavo ascoltando un disco bellissimo, e mi sono immalinconito. Grazie per l'azzurro, però! Di chi è la citazione? É molto bella...

    Ciao Andy...poetico? Boh...sai come sono fatto, no? Quando le cose vanno maluccio, mi metto a scrivere...e quello che viene fuori lo scopro sempre dopo...

    By Blogger daniele, at 3:55 PM  

  • Appunto: poetico. Dai, spero che le cose da maluccio vadano un po' meglio.

    Andy

    By Anonymous Anonimo, at 4:43 PM  

  • Figurati...ieri sera è ricomparso come se niente fosse. Mi telefona per sentire come sto. Per ridere e scherzare tanto come prima. Come se non mi avesse piantato tre giorni fa...Rinuncio a capire.

    By Blogger daniele, at 4:48 PM  

  • O cazzo (excusez le francais, svp)! E tu???

    Andy

    By Anonymous Anonimo, at 5:09 PM  

  • Ti spiego via mail...

    By Blogger daniele, at 5:28 PM  

  • Accidenti, mi fate diventare curiosa...

    Daniele, il verso è di Ungaretti, l'ho trovato tempo fa in un articolo che parlava di suoi inediti, quindi non credo sia rintracciabile in nessuna sua poesia.

    Ciaoo

    By Anonymous Twiggy, at 12:07 PM  

  • Grazie Twiggy...che strano, certi poeti a scuola te li fanno odiare...ci devi arrivare da solo, o per vie traverse, anni dopo...

    By Blogger daniele, at 5:31 PM  

Posta un commento

<< Home