un isterico tuareg...

31 maggio 2006

Porta chiusa. Let the feedback in.

ore 18.30
Chiudo la porta dell'ufficio. Torno a respirare.
Trovo un posto dove dormire, una locanda sulla via dell'autostrada che costa la metà rispetto al solito affittacamere. Molto carina, con il pavimento antico e una vecchietta finto-gentile, di quelle pronte a saltarti alla giugulare al minimo problema.
L'armadio cigola appena gli passo di fianco. Fuori il cielo è nero, diluvia. Sembra quasi l'inizio di un film horror, direbbe il mio amico Nicola.

C'è un concerto che mi attende a Bologna, ma non so. Ho preso acqua per tutto il giorno, non ho voglia di guidare, ultimamente io e la Poderosa abbiamo un rapporto strano. (la Poderosa è la mia fedele 205...)
Crollo sul letto davanti a MTV. Di schianto. Dormo alle 7 di sera.
Mi sveglio un'ora dopo, e con uno scatto da centometrista-dieci-anni-dopo-il-ritiro mi alzo e decido. E Bologna sia.
Suonano due gruppi che adoro, e non vedo perchè dovrei rinunciare. Perchè piove? Perchè non ho voglia di mettermi in macchina? Perchè ho l'umore sottoterra?
Fanculo. Io vado.

L'Estragon nuovo è un enorme capannone in mezzo all'Arena Parco Nord. Slalom tra pozzanghere grosse come un Cantone Svizzero, e arrivo davanti al locale.
Prima di entrare mi chiamano da casa. Altre cattive notizie.
E allora basta, ho solo bisogno di rumore che mi copra i pensieri.

Dentro non c'è nessuno, tutti sembrano essere rimasti a casa per non prendere acqua.
Dopo pochi minuti il concerto inizia. Sono in prima fila, lì, pronto a farmi invadere dai feedback.
Nicola mi saluta, i Julie's Haircut entrano e attaccano "Sister pneumonia". Ci siamo, mi dico. Niente freni, niente pensieri. "Afterdark" mi prende e mi porta dove vuole lei.
I Julie's sono bravissimi, niente da dire. Oggi, con loro, c'è anche Andrea Rovacchi alle tastiere; la nuova bassista, Laura degli M?, ha un piglio rock incredibile, un bellissimo modo di stare in scena. Concentrata, coinvolgente.
Ma c'è una sorpresa. Un quadrupede sul palco: Laura, la bassista storica, e il bimbo che ha dentro (Lucio?), vengono a cantare "Purple jewel". Ha un paio di occhiali assurdi, ed è serena più che mai, bellissima, felice. La sento urlare come una pazza i deliri di quella canzone, e poi sussura a Luca G "Adesso basta, dai".

Ride, la futura mamma psichedelica.

Poi tocca agli Yo La Tengo. Li avevo visti lo scorso anno a Urbino assieme a Stefano (l'uomo che coniò il mitico detto "Mettiti a pecora che ti devo parlare", ma anche il grafico di Kalporz: guardate qui quello che fa).
In tenda, io e lui, e due giorni di concerti tormentati da un diluvio universale. Avevamo adorato i Blonde Redhead inzuppandoci come pulcini, e poi gl Yo La Tengo avevano spazzato via anche le nuvole.

E stavolta non sono da meno: fanno molte canzoni nuove, e sono grandi come sempre. Adoro il modo che hanno di costruire canzoni dolcissime con niente, solo armonie di voci e batteria, per poi seppellirti sotto colate di feedback a volumi da scoppio del timpano.

L'aria è talmente satura da impedire ogni pensiero. Esattamente quello di cui avevo bisogno.
Così come di urlare come un pazzo tutta "Big day coming".

E pensare che non volevo nemmeno uscire...

Soundtrack BETH ORTON "Comfort of strangers" Heavenly / EMI, 2006

7 Comments:

  • ci vai a vedere i Violent Femmes?

    By Anonymous Many, at 3:53 PM  

  • Uhm...se riesco a mettere in pratica le mie fantasie da cacciatore di dote entro la sera, perchè no? :-)
    Son squattrinato, Many...e da cretino non mi son mosso in tempo per gli accrediti...ma per gli Shellac ci sono senz'altro!!!

    By Blogger daniele, at 4:10 PM  

  • Per gli accrediti io m'ero mosso in tempo, ma non hanno nemmeno risposto alla mail. E quindi fuori il portafogli.

    E comunque sono squattrinato pesantemente anch'io, ma se non sono impegnato nella manifestazione per gli anarchici reggiani imprigionati, ci vado.

    Per gli shellac, venderei anche mia sorella per un biglietto ;-)

    Buone Cose

    Many

    By Anonymous Many, at 4:22 PM  

  • anarchici reggiani imprigionati? non ne so nulla...che è successo?

    By Blogger daniele, at 4:31 PM  

  • ti ho mandato una mail

    Buone Cose

    Many

    By Anonymous Many, at 5:07 PM  

  • I love your website. It has a lot of great pictures and is very informative.
    »

    By Anonymous Anonimo, at 10:41 PM  

  • I find some information here.

    By Anonymous Anonimo, at 11:19 AM  

Posta un commento

<< Home