un isterico tuareg...

17 maggio 2006

I nuovi ministri

Ci siamo.
Finalmente abbiamo i ministri del nuovo governo.
Nel mentre il nano di Arcore continuerà a starnazzare "Ricontate i voti!", ma per il momento direi che ci siamo.

Repubblicaqui la notizia.

Qui la lista:

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO:Romano Prodi.

VICEPRESIDENTI DEL CONSIGLIO:Massimo D'Alema.Francesco Rutelli.

MINISTRI SENZA PORTAFOGLIO:Vannino Chiti, Luigi Nicolais, Linda Lanzillotta, Emma Bonino, Giulio Santagata, Barbara Pollastrini, Giovanna Melandri e Rosy Bindi.

MINISTRI CON PORTAFOGLIO:

Affari Esteri: Massimo D'Alema.
Beni Culturali e Turismo: Francesco Rutelli.
Interno: Giuliano Amato.
Giustizia: Clemente Mastella.
Difesa: Arturo Parisi.
Economia e Finanze: Tommaso Padoa Schioppa.
Sviluppo Economico: Pierluigi Bersani.
Infrastrutture: Antonio Di Pietro.
Politiche Agricole e Forestali: Paolo De Castro.
Istruzione: Beppe Fioroni.
Salute: Livia Turco.
Comunicazioni: Paolo Gentiloni.
Università e Ricerca: Fabio Mussi.
Lavoro: Cesare Damiano.
Solidarietà Sociale: Paolo Ferrero.
Ambiente e Tutela del Territorio: Alfonso Pecoraro Scanio.
Trasporti: Alessandro Bianchi.

Mah, poteva andare peggio.
Mi preoccupa un bel po' che tutta la cultura sia in mano a Rutelli (il ministero dei beni culturali? all'uomo che ha scavato Roma come una talpa impazzita solo perchè c'era il Giubileo?) o a suoi fedelissimi (Paolo Gentiloni, ex-presidente della commissione di vigilanza RAI)...

Non vedo tutte queste donne ai ministeri, a parte quelli senza portafoglio. E ti pareva...
Alla solidarietà sociale, Paolo Ferrero, attivo in CGIL (ma per la tutela dei diritti civili, come sarà?)

Boh. Mi torna sempre in mente quella vignetta sul numero di aprile di Linus: c'era un omino chiuso nella cabina elettorale che, con faccia disperata, si ripeteva "Sto votando Zapatero...sto votando Zapatero..."

Soundtrack YUPPIE FLU, "Toast masters" Homesleep / Audioglobe, 2005

4 Comments:

  • No dai aspetta...cioè ok, poteva pure andare peggio...ma come minchia si fa a mettere MASTELLA alla giustizia? dai....poi vabbè, di RUTELLI meglio che mi faccia bastare quello che hai gia detto te, ma anche lì ce ne viene una gamba...iosperiamochemelacavo

    By Blogger Pelo, at 1:35 PM  

  • Io su Rutelli riesco a pensare solo tutto il male del mondo...
    Sarò anche anticlericale, ma come si fa a vendere la propria coscienza pewr non perdere voti dell'elettorato cattolico? O a sparare a zero contro i PACS, quando sono anni che su di lui circolano certe voci?

    E Mastella...bah, dicono che la Bonino sarebbe stata contro il ritiro dall'Iraq...ma almeno la Bonino ha un'esperienza di anni in campo internazionale, e dubito molto che Mastella faccia rientrare i nostri soldati già da oggi...
    PESSIMISMO E FASTIDIO.

    By Blogger daniele, at 2:42 PM  

  • ora si sprecheranno i "Mastella, sii Clemente"

    Comunque la cultura e l'istruzione in mano alla Margherita produrranno la seconda ora di religione.
    Con un attivista fanatico dell'azione cattolica e della gioventù cattolica alla difesa possiamo stare proprio tranquilli in questo periodi assoluta tranquillità atea internazionale.
    E la Bindi alla Famiglia, praticamente un ossimoro. Zitella e catubona.

    Io proporrei una raccolta di firme per far sì che Mastella e Di Pietro si scambino i ministeri. Non mi pare chiedere troppo...

    Buone Cose

    Many

    By Anonymous Many, at 2:47 PM  

  • io Di pietro alle infrastrutture proprio ma proprio non ce lo vedo... se fa i ponti traballanti come la sua sintassi siamo apposto!ahi ahi ahi...

    By Anonymous cooper, at 4:38 PM  

Posta un commento

<< Home